Dilemma carne rossa: facciamo chiarezza! Il parere del medico (ovvero il mio)

In genere me ne sto in disparte, non amo imporre le mie opinioni, preferisco fare (o ricevere)carne rossa informazioni, pure, dirette, con fonti attendibili e senza coloriture inutili: c’è stato il momento del fumo, poi della sigaretta elettronica, poi il boom dei vaccini, ed ora il ciclone “carne rossa”. Su internet si legge di tutto di più e, haimè, molte persone preferiscono fidarsi dei commenti su Facebook piuttosto che del parere del medico (l’ultima che ho sentito è che dell’OMS non bisogna fidarsi perchè è influenzato dalle lobby!!!), e cosa ancora più grave, ci si ferma alla prima testata giornalistica (che si sa, viene scritta non tanto per fare informazione quanto per fare notizia) e si perde totalmente di vista ciò che invece gli istituti di ricerca comunicano con chiarezza, ed è il caos! Ed allora, eccomi a fare il punto della situazione, per cercare di ritrovare la strada della ragione in questa marea di infromazioni fuorvianti e fuorviate.

Se vuoi saperne di più, leggi il mio articolo cliccando qui.