Pastiera napoletana senza canditi – senza lattosio

Torno a scrivere dopo più di un mese di silenzio. Torno in cucina dopo un tempo che mi sembra eterno, ma del resto è proprio il mondo ad essersi fermato da un pò… il mondo fuori forse, perchè negli Ospedali invece sembra tutto correre velocissimo ed incontrollato, quasi a sfuggirti dalle mani. Il blog è fermo da un mesetto, ma diversamente non potevo fare, sono un Medico, un Rianimatore, e le priorità sono altre ora. E’ un periodo difficile, pesante, tosto, e a dirla tutta non ci sono nè la testa nè il cuore per festeggiare, ma l’istinto di sopravvivenza a volte ti impone di frenare, perchè il dolore e lo stress sono troppi, e allora ho schiacciato il pulsante “pausa” e mi sono messa ai fornelli, con una ricetta tipica della mia terra, che sa di famiglia, perchè è quella di mia nonna. Non ho mai osato cucinare la Pastiera napoletana perchè la sua non ha eguali, e l’ha sempre fatta senza canditi perchè a me non piacciono. In realtà non ho mai osato replicarla anche perchè richiede una buona dose di delattosati e perchè ogni morso ha un contenuto calorico pari all’introito di una settimana!!!! Ma, mi sono detta: “quest’anno tutto è concesso” e allora, seppur in casa, seppur attaccati al telefono in videocall con tutti i cari, festeggiamola questa Pasqua, sperando in un pò di pace e di serenità per tutti, e vi scongiuro: anche se la Primavera è invitante, anche se non ne potete più di stare “in gabbia”, anche se nella prima volta nella storia del mondo a Pasquetta ci sarà il sole: RESISTETE, state a casa, il virus non è ancora sconfitto… e cambiate prosepttiva: non siete reclusi in casa, ma siete AL SICURO in casa! Tanti Auguri di Buona Pasqua a tutti! la vostra doc!pastiera napoletana senza lattosio

PASTIERA NAPOLETANA SENZA CANDITI  – SENZA LATTOSIO

Tempo: 3 ore
Difficoltà: media

Ingredienti per due stampi:

Per la pasta frolla:

  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 400 gr farina tipo 0
  • 250 gr burro delattosato
  • 250 gr zucchero

Per il ripieno:

  • 750 gr grano cotto
  • 300 mL latte delattosato
  • 1 buccia di arancia bio
  • 700 gr zucchero
  • 700 gr ricotta delattosata
  • 1 fiala di arancia
  • 9 tuorli
  • 1 albume montato a neve

Procedimento:

Amalgamare 1 uovo + 1 tuorlo con la farina, il burro ammorbidito e lo zucchero fino a formare un panetto di pasta frolla. Avvolgerlo in una pellicola e lasciarlo riposare in frigo.20200411_10152020200411_102657

In una casseruola far cuocere il grano nel latte con una buccia di arancia per una decina di minuti20200411_10425020200411_104934

Quando tutto il latte si è assorbito, passarlo in un passaverdure mentre è ancora caldo e lasciarlo raffreddare20200411_10543420200411_10561520200411_110838

Mescolare insieme gli ingredienti per il ripieno, e alla fine aggiungere il grano cotto e l’albume montato a neve20200411_11174520200411_112130

Stendere la pasta frolla lasciandone da parte un pò per le striscioline20200411_112959

Imburrare gli stampi, adagiarvi la frolla, bucherellare il fondo e versarvi l’impasto (lasciare dal bordo almeno 1 cm libero poichè in forno poi il ripieno gonfierà)20200411_113712

Con la restante frolla formare delle striscioline e formare dei rombi sulle torte. Saldare i bordi schiacciando con i rebbi di una forchetta20200411_114727

Infornare a 180° per circa 1 ora20200411_131411pastiera napoletana senza lattosio