Gnocchi di patate alla sorrentina senza lattosio

Gli gnocchi alla sorrentina sono un piatto tipico domenicale della tradizione campana, per la serie “non ègnocchi alla sorrentina domenica senza la pasta fresca fatta in casa”. Io li adoro, ne mangerei a palate. E’ un primo piatto molto semplice che consiste in gnocchi al sugo con l’aggiunta di mozzarella di bufala. C’è chi fa sciogliere la mozzarella nel sugo in padella e chi, come me, preferisce la versione al forno. La ricetta degli gnocchi è quella di mia madre: me li ha preparati un pò di mesi fa in occasione di una delle sue visite a Genova e mi sono divertita a fotografarla mentre li cucinava. La seconda parte è stata aggiunta oggi. Che dirvi: buon appetito!

GNOCCHI DI PATATE ALLA SORRENTINA SENZA LATTOSIO

Tempo: 1 ora e mezzo
Difficoltà: facile

Ingredienti per gli gnocchi x 4 persone:

  • 500 gr di patate vecchie
  • 200 gr di farina tipo 0
  • sale qb

Ingredienti per il condimento:

  • 1 Lt di passata di pomodoro
  • 2 confezioni mozzarella delattosata
  • 50 gr Parmiggiano Regiano stagionato 30 mesi
  • qualche foglia di basilico
  • sale qb
  • olio evo

Procedimento:

Bollire le patate per 20 – 30 min dall’inizio dell’ebollizione (meglio cuocerle a fuoco lento in modo tale che la buccia non si spacchi e le patate assorbano acqua)
gnocchi1

Pelare le patate e schiacciarle con uno schiacciapatate (le patate vanno lavorate quando sono ancora tiepide e vanno lavorate velocemente in modo tale da non far indurire l’impasto) versandole al centro della farina (la quantità di farina dipende dal tipo di patata, quindi meglio cominciare con una piccola quantità ed aggiungere altra farina mano a mano che l’impasto di asciuga) insieme ad un pizzico di sale.
gnocchi

L’impasto è pronto quando è morbido ma non appiccicoso
gnocchi

Su una spianatoia infarinata formare tanti piccoli cilindri con pezzi di impasto e tagliarne dei quadratini
gnocchi

Incavare i quadratini con un dito o passarli con i rebbi di una forchetta
gnocchi

adagiandoli mano a mano su di una spianatoia infarinata
gnocchi

Gli gnocchi sono pronti!

Intanto far imbiondire uno spicchio d’aglio in due cucchiai di olio
gnocchi7

Aggiungere il pomodoro, il sale ed il basilico e far cuocere a fuoco lento per 10 min
sugo

Tagliare la mozzarella a fettine sottili, tagliandone una metà a listarelle
mozzarella senza lattosio

Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata
gnocchi

Saranno pronti quando cominceranno a galleggiare: scolarli con un mestolo e riponeteli in una teglia
gnocchi

Mescolare gli gnocchi a metà del sugo
gnocchi

Riempire il fondo dei pirottini con due cucchiai di sugo
gnocchi

Aggiungere un pò di gnocchi
gnocchi14

Coprire con sugo, parmigiano, la mozzarella a listarelle e qualche foglia di basilico
gnocchi alla sorrentina

Ricoprire con gli gnocchi ed aggiungere altro sugo, mozzarella e parmigiano
gnocchi sorrentina
gnocchi alla sorrentina

Infornare a 180° per 10 min e poi 5 min con il grill.
Decorare con foglie di basilico. Servire caldi
gnocchi alla sorrentina

gnocchi alla sorrentina

 

 

 

Messo il tag:, , , , , , , , ,

14 thoughts on “Gnocchi di patate alla sorrentina senza lattosio

  1. un'antipatica in cucina 13 marzo 2016 alle 16:14 Reply

    Da sballo, ne mangerei una tinozza 🙂

    Liked by 2 people

  2. ricettedacoinquiline 13 marzo 2016 alle 17:32 Reply

    Sai che ho visto la mozzarella di bufala senza lattosio? Ma non ho idea di cosa abbia dentro! Comunque sono meravigliosi *-*

    Liked by 1 persona

  3. The Master Of Cook 13 marzo 2016 alle 18:39 Reply

    Veramente buoni. Anche io preferisco la versione al formo ma per farli uso gli gnocchi avanzati dal pranzo.
    Aggiungo un altro po di sugo e via. 🙂

    Mi piace

  4. Grembiule da cucina 13 marzo 2016 alle 20:13 Reply

    Mi piacciono tantissimo. Che belli serviti così!

    Liked by 1 persona

  5. milesweetdiary 14 marzo 2016 alle 17:00 Reply

    LI A-DO-RO! é la seconda volta che vedo in giro nei blog gli gnocchi nel giro di meno di una settimana. Devo decidermi a farli!

    Liked by 1 persona

  6. Nikades 17 marzo 2016 alle 21:26 Reply

    Ma… perchè non organizzi una bella cena per tutti noi che sbaviamo dal tuo blog? 😀
    Meravigliosa la foto del piatto finale, una voglia e un’acquolina da impazzire!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...