Zeppole di San Giuseppe al forno senza uova senza lattosio

Le Zeppole di San Giuseppe sono il simbolo della Festa del Papà e, in ogni regione d’Italia con le sue zeppole di san giuseppevarianti, il 19 Marzo è tradizione prepararle. Sono dei bignè dei pasta choux farciti con crema pasticciera ed amarene. Ne esistono la variante fritta e quella al forno, io ovviamente vi propongo la variante al forno senza uova e senza lattosio… unica maniera in cui io possa mangiarle! Vi dirò la verità: ci ho sbattuto la testa un pò. Già l’anno scorso, poco dopo l’apertura di questo blog, mi ero cimentata nell’impresa, e il risultato era stato disastroso. Anche quest’anno non mi sono venute alla prima, ma poi sono approdata a questa ricetta dello Chef Francesco Favorito, e al secondo tentativo, con qualche modifica, il risultato è riuscito! Mi rendo conto che la ricetta non sia semplice, anche perchè bisogna lavorare tanto la pasta o i bignè non lievitano, ma forse bastano un pò di pazienza e di tempo!

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE SENZA UOVA SENZA LATTOSIO AL FORNO

Tempo: 2 ore e mezza
Difficoltà: media

Ingredienti (ricetta originale Chef):

  • 125 ml Acqua
  • 40 ml margarina
  • 50 g Farina 00
  • 30 g Amido di mais
  • 70 ml Latte di soia
  • 4 g sale
  • 2 g Curcuma
  • 12 g Lievito chimico

Ingredienti per le zeppole (mie modifiche):

  • 125 mL Acqua
  • 40 mg burro senza lattosio (o margarina se vegan)
  • 60 g Farina tipo 0
  • 20 gr Amido di mais
  • 140 mL Latte di soia
  • 1 gr di sale
  • 1 bustina lievito vanigliato
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo

Ingredienti per la crema:

  • 500 mL latte di mandorle (di soia o delattosato scremato)
  • 40 gr amido di mais
  • 60 gr zucchero di canna integrale
  • 1 bacca di vaniglia
  • scorza di limone biologico
  • pzc di curcuma (per dare colore)

Procedimento:

Far bollire in una pentola l’acqua, il sale e la margarina
zeppole

Aggiungere la farina e l’amido di mais mescolando continuamente  fino ad ottenere un composto che si stacca dalle pareti.
zeppole
zeppole

Mescolando con uno sbattitore aggiungere il latte di soia fino ad ottenere una consistenza cremosa (per semplicità potete trasferire il composto in una planetaria o nel Bimby). Alla fine aggiungere (la curcuma e) il lievito chimico e lavorare vigorosamente a mano o con una planetaria/Bimby vel 4 per far prendere aria all’impasto (bisogna lavorare almeno 30-40 min o i bignè non crescono).
zeppole

Rivestire una teglia con carta forno e con l’aiuto di una sac a poche formare delle piccole girelle, infornare per circa 30 minuti a 180 gradi.
zeppole

20180319_165318-120180319_165907

Nel frattempo preparare la crema pasticciera senza uova e senza lattosio
crema pasticciera senza lattosio.

Farcire le zeppole con la crema e decorare con un’amarena e zucchero a velo.
zeppole di san giuseppe

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , ,

17 thoughts on “Zeppole di San Giuseppe al forno senza uova senza lattosio

  1. ricettedacoinquiline 16 marzo 2016 alle 18:09 Reply

    Mi hanno dato la ricetta, però solo senza lattosio… Casomai faccio tre versioni, anche con le tue (se riesco!)

    Liked by 1 persona

  2. Non le ho mai fatte … ma per poterle assaggiare anch’io dovrei provare una versione senza glutine. Queste intolleranze mi mettono sempre alla prova!

    Liked by 1 persona

  3. milesweetdiary 17 marzo 2016 alle 12:13 Reply

    Ma dai?! Magari mi lascio tentare (ho già un po’ di dolci “in canna”) ma questa versione proprio mi incuriosisce!

    Liked by 1 persona

  4. Nikades 17 marzo 2016 alle 20:56 Reply

    A te viene sempre tutto benissimo e le cose sembrano così facili a leggerti. Complimenti!

    Liked by 1 persona

  5. Lorenza tripari 16 marzo 2018 alle 17:14 Reply

    Sono molto dispiaciuta ma a me nn sono lievitati fanno proprio schifo nn ho.parole x la bufala!!!

    Liked by 1 persona

    • aishadoc 16 marzo 2018 alle 17:17 Reply

      Bufala? Le mie ricette sono sempre fotografate passo passo, mi sembra palese non ci siano bufale qui 🙂 Mi spiace non ti siano venute, anche a me la prima volta non son venute. Ma non ho rinunciato a ritentare. so che non è una preparazione semplice, ma non so che consigli darti visto che la ricetta non è mia ma dello Chef Francesco Favorito. Forse dipende dalla quantità di latte usato. Ad ogni modo mi riservo di trovare una ricetta più semplice per il prossimo anno 🙂

      Mi piace

    • aishadoc 20 marzo 2018 alle 9:15 Reply

      Ciao Lorenza, non avvilirti e riprova a farli, ho riscritto meglio la ricetta, spero possa esserti utile 🙂

      Mi piace

  6. antonella flora 19 marzo 2018 alle 14:56 Reply

    Non sono lievitate…😥

    Mi piace

    • aishadoc 19 marzo 2018 alle 15:57 Reply

      Mannaggia, anche tu? Hai lavorato per bene l’impasto? Se non prende aria non gonfia!
      Ufff… oggi provo a rifarli così vediamo se è solo questione di (s)fortuna:)

      Mi piace

    • aishadoc 19 marzo 2018 alle 18:07 Reply

      Antonella, le ho rifatte e vengono, non c’è nulla che non vada. Devi lavorare molto l’impasto però, ora lo scrivo meglio nella ricetta.

      Mi piace

  7. aishadoc 20 marzo 2018 alle 9:14 Reply

    Ciao a tutti! Ho riscritto meglio la ricetta apportando anche qualche miglioria (a mio gusto), con tanto di foto dei bignè in forno per dimostrarvi che è tutto vero 🙂
    L’impasto va lavorato tanto tanto o i bignè non crescono: provate 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...