Crostata di marmellata vegana – ricetta di Luca Montersino

Credereste mai che una pasta frolla senza uova e senza burro possa essere tanto buona quanto quella crostata senza uova senza burrotradizionale? Son sicura che tutti risponderete di no… beh, allora avete l’obbligo morale di provare questa ricettina, perchè vi farò cambiare idea di sicuro! In vista del compleanno di mio marito mi sono cimentata in una ricetta con la farina integrale, che a lui piace tanto, decisamente più sana ma dal gusto “più forte”… se proprio non amate l’integrale nei dolci potete sempre usare la farina tipo 0: il risultato è spettacolare in ogni caso. Questa è una ricetta presa dal libro di Luca Montersino “Golosi di salute” ed è un concentrato di salute e di bontà: zuccheri salutari dallo zucchero di canna, grassi buoni dell’olio evo che fanno bene al cuore e farina integrale per la salute dell’intestino. Cosa vogliamo di più?

CROSTATA SENZA UOVA SENZA BURRO

Tempo: 45 min + 4 ore di frigo
Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 500g di farina di farro integrale (o tipo 0)
  • 250 g di zucchero di canna integrale
  • 130 g di acqua tiepida
  • 70 g di olio di semi
  • 70 g di olio extravergine d’oliva
  • 12g di lievito per dolci (io ho usato quello vanigliato)
  • io ho aggiunto scorza di limone bio
  • 400 gr di marmellata a piacere

Procedimento:

Sciogliere lo zucchero nell’acqua (io ho usato il Bimby)
crostata1

Continuando a mescolare creare un’emulsione aggiungendo i due olii a filo
crostata2
crostata3

Aggiungere un pò di scorza di limone grattugiata e le farine ed il lievito (setacciati) piano piano sempre continuando a mescolare
crostata4

Si otterrà un composto molto morbido: importantissimo, come per ogni pasta frolla, è lavorarlo il minimo indispensabile per compattarlo
pasta frolla vegana

Avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare in frigo per almeno 4 ore (più rimane più si compatta)
pasta frolla veg

Trascorso il tempo desiderato dividere il panetto staccandone una piccola parte per la decorazione della crostata
crostata7

Su un piano infarinato stendere una sfoglia alta 0.6 mm
pasta frolla veg

Stendere la sfoglia in una teglia imburrata ed infarinata, rimuovere i bordi in eccesso e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta
crostata10

Aggiungere la marmellata
crostata vegana

Modellare i bordi e con la restante pasta sfoglia decorare a piacere.

crostata vegana
Infornare a 180° per 30 – 40 min (coprire con carta argentata in caso si scurisca troppo già a metà cottura)
Aspettare che si raffreddi prima di rimuoverla dallo stampo
crostata vegana

crostata senza uova senza burro

Messo il tag:, , , , , , , , , , , ,

7 thoughts on “Crostata di marmellata vegana – ricetta di Luca Montersino

  1. Grembiule da cucina 25 settembre 2016 alle 17:35 Reply

    Bellissima anche la decorazione!

    Liked by 1 persona

  2. ricettedacoinquiline 26 settembre 2016 alle 9:11 Reply

    Ma Montersino ne sbaglia mai una? Quindi mi fido a scatola chiusa!
    Io non ho mai sciolto con un robot (tu col bimby) lo zucchero e l’olio per fare la frolla vegana! Ho sempre fatto come se fosse una vera frolla XD dovrò riprovare, sia la tua ricetta che la mia… Vediamo che ne pensano!

    Liked by 1 persona

  3. milesweetdiary 26 settembre 2016 alle 12:05 Reply

    La risposta alla prima domanda è: sì! Non ho dubbi.
    Fra l’altro ne ho appena fatta una anche io senza burro e uova e un’altra cosa…ma non ti anticipo 😛

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...