Crostata tiramisù senza lattosio

Il 1 Ottobre è il National #cofeeday . Questo giorno scatena in me ricordi e tradizioni. A Napoli il #caffè è un’istituzione più importante anche della pizza stessa. Per i partenopei ogni momento è giusto per prendere un caffè, e non c’è persona che bussi alla nostra porta di casa a cui non venga offerto un caffè, dagli ospiti agli operai, a volte anche al postino se si trova a passare nel momento in cui si diffonde in casa l’aroma. E’ talmente un momento fisso nella giornata di ogni napoletano che al bar c’è l’abitudine di lasciare sempre un “caffè pagato” in modo tale da permettere un “momento caffè” anche a chi non può permetterselo. Il caffè va bevuto rigorosamente ristretto (nei bar di Napoli, specie nei mei preferiti di Margellina, è quasi una crema) e per molti amaro, in più i bar offrono sempre con il caffè anche un bicchiere d’acqua, per pulirsi la bocca ed apprezzarne ancora di più l’aroma. Per fare un buon caffè  ci sono delle regole da rispettare (di cui vi ho già parlato su Instagram). In occasione di questa giornata vi propongo la mia versione di crostata tiramisù, rigorosamente #senzalattosio . Per la #frolla al caffè mi sono affidata alla favolosa ricetta di Montersino, per il ripieno non ho usato i savoiardi ho assemblato una crema al mascarpone #senzauova (visto che già la frolla ne contiene) e #yogurt , per renderla più leggera. E’ stato un vero successone, i commenti di mio marito e degli amici “tolleranti” sono stati simili: “Mmm che buona!”, “Buoooona”, “Ma è davvero buona!”. Risultato assicurato insomma! Provare per credere!crostata tiramisù

CROSTATA TIRAMISU’ SENZA LATTOSIO

Tempo: 1 ora e mezzo
Difficoltà: facile

Ingredienti per la frolla:

  • 250 gr farina 00 (più quella per stendere)
  • 100 gr zucchero di canna
  • 100 gr burro delattosato (o margarina)
  • 1 uovo
  • 15 mL caffè
  • 3 gr caffè solubile
  • 1 punta di cucchiaino di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema:

  • 250 gr mascarpone senza lattosio
  • 250 gr yogurt greco senza lattosio
  • 100 gr zucchero
  • cacao amaro (per guarnire)

Procedimento:

Preparare un buon caffè ristretto e far raffreddare.

Con uno sbattitore amalgamare l’uovo con il caffè solubile20190926_124751

Aggiungere anche il caffè e poi amalgamare piano piano tutti gli altri ingredienti (farina, zucchero, burro a temperatura ambiente e lievito)20190926_125247

amalgamare con le mani fino a formare un panetto da avvolgere nella pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo 30 min20190926_171709

Intanto preparare il ripieno amalgamando con uno sbattitore lo yogurt con metà dello zucchero ed in un’altra ciotola il mascarpone con l’altra metà dello zucchero20190926_211727

unire i due composti lavorandoli ancora un pò con le fuste e lasciare in frigo a riposare20190926_211840

Trascorsi i 30 min riprendere la frolla e stenderla sottile con un mattarello aggiungendo farina se necessario20190926_174616

Riporre la frolla su di uno stampo per crostate imburrato ed infarinato e livellare i bordi, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta20190926_174047

Infornare a 180° per 30 min. Lasciar raffreddare e farcire con la crema20190926_213201

Ricoprire con cacao amaro e servire. (si conserva in frigo per un paio di giorni ma attenti a tirarla fuori dal frigo un pò prima di servirla o la frolla risulterà molto dura)ok4crostata senza lattosio