San Francisco ed il lattosio

Se c’è un posto che trasuda di lattosio in ogni dove, quello è l’America!charming0415-san-francisco

L’alimentazione oltre-oceano non è proprio delle più salutari ed ipocaloriche: colazioni che sembrano mimare i migliori menù da matrimonio, creme e salsine come condimento di ogni sorta di cibaria, spezie piccanti in ogni dove e, sovrano incontrastato: il fritto!

Ad essere onesti, una volta che si è lì, non si possono non provare le cibarie tipiche ma impossibile farlo senza l’aiuto delle lattasi: non c’è modo di evitare il lattosio!

In realtà, se si ha modo di cucinare “fai da te”, i supermercati sono pieni di prodotti lactose free e vegan, c’è veramente di tutto: ogni sorta di genere commestibile si può trovare facilmente in qualsiasi tipo di supermercato, ovviamente in confezioni maxi perchè la taglia small non è contemplata!

Il problema è quando si mangia fuori… a volte si risolve semplicemente eliminando le salsine, a volte bisogna chiedere espressamente di cucinare “a parte” perchè cucinano tutto nel burro!!!

american-breakfastPartendo dalla colazione: un tè con dei toast alla marmellata possiamo rimediarlo ovunque ma io vi consiglio di non rinunciare alla tipica colazione (caffè lungo, pancake, salsiccie ed uova con bacon fritto) perchè lì ha un sapore davvero diverso. Da I-Hop si può gustare la tipica american-breakfast con tanto di divanetti alle finestre come nei migliori film
americani… e sorpresa delle sorprese: i pancake sono proprio come quelli che faccio io!pancake

Altra catena tipica da provare sono i “Five Guys” dove fanno gli hamburger migliori di tutta la California. I locali sono un pò ovunque e si possono scegliere gli ingredienti da mettere nel panino… buonissimi!

Altro locale da provare è il “Bubba Gamp” (ossia il locale di Forrest Gump) dove si possonobubba gamp mangiare gamberetti cucinati in ogni modo possibile. Attenti alle salse ed al burro, io ho chiesto di cucinarli a parte senza burro, il personale è gentilissimo ed attento. Vi consiglio, se avete le lattasi con voi, di provare i brownies… non hanno nulla a che vedere con quelli che mangiamo in Italia: da urlo!!!

kikin-crub

Ed infine non potete farvi sfuggire il The Kickin’ Crab: il vostro sottopiatto sarà il tavolo, il vostro piatto sarà una busta di plastica e le vostre posate saranno le mani… ma come si mangino le chele di granchio lì difficilmente ne treoverete!

 

Messo il tag:, , ,

8 thoughts on “San Francisco ed il lattosio

  1. Il Salvadanaio di Super Mamma 20 ottobre 2016 alle 21:55 Reply

    Che bel post culinario sull’America.
    Dev’essere bellissima San Francisco. Vero?

    Liked by 2 people

    • aishadoc 20 ottobre 2016 alle 22:04 Reply

      Si, fantastica. Lo Yosemite National Park poi è un sogno.

      Mi piace

  2. ricettedacoinquiline 21 ottobre 2016 alle 11:21 Reply

    Hai visto anche la casa di Isabel Allende? Dai miei stalkeraggi so che abita lì, in un punto dove si vede la baia! Io sono adoro San Francisco soprattutto per il telefilm Streghe, anche se in realtà non è stato girato lì XD

    Liked by 1 persona

  3. Nikades 27 ottobre 2016 alle 23:14 Reply

    Grazie per le dritte. Mi salvo queste informazioni, magari un giorno riuscirò ad avverare sto sogno dell’America anch’io. Con gli enzimi in saccoccia.
    Buona serata 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...